CERCA STRUTTURA:
Tipologia struttura:
Comune:
Categoria:
Nome Struttura:

COMUNE DI SPERLONGA



















Caratteristico borgo marinaro situato lungo la Strada Statale 213 Flacca, è arroccato su una propaggine dei Monti Ausoni, il Monte San Magno. Sperlonga, rinomata località turistica già ai tempi dei Romani, è tutt’ora una ridente e suggestiva cittadina balneare che, però, non ha dimenticato le sue origini di paese agricolo, e conserva elementi caratterizzanti molto singolari: il nucleo abitato, con viuzze strette e scalette che si inerpicano sul colle, gli archetti che si aprono inaspettatamente su cortili, piazzette o altri vicoletti o, ancora, su improvvisi squarci di cielo e di mare che si fondono in un tutt’uno con le abitazioni dai lindi colori mediterranei spruzzati a calce. Le spiagge di sabbia dorata si distendono, bagnate da un mare limpido, per circa 10 chilometri ed hanno i nomi tipici di Bambole, Capovento, Bazzano ed Angolo ad est; della Canzatora e di Amyclae ad ovest. Le rocce modellate dal vento, in cui si aprono grotte marine, le torri costiere di difesa, la collina rigogliosa di flora mediterranea con uliveti ed orti, il porticciolo per pescatori e piccole barche da diporto, il Monumento Naturale Promontorio Villa di Tiberio e Torre Capovento-Punta Cetarola (inglobato nel Parco Regionale Riviera di Ulisse), completano l’offerta turistica-naturalistica. Fiore all’occhiello del patrimonio storico-archeologico di Sperlonga è l’area della Villa e Grotta di Tiberio, portato alla luce alla fine degli anni ’50 del ‘900; il sito comprende, oltre alla grotta-ninfeo, un grande vivaio ittico e, nei pressi, i resti di un’imponente villa imperiale. Nella stessa area, in posizione sovrastante, si trova il Museo Archeologico Nazionale di Sperlonga che raccoglie, tra l’altro, la ricostruzione di 4 grandi gruppi statuari rinvenuti in loco, che rievocano il mito di Ulisse.


PORTO DI SPERLONGA (porto/porticciolo) - coordinate 41°15' 13 N, 13°26' 20E. Il porticciolo è costituito da una piccola darsena alla quale si accede attraverso una stretta canaletta protetta da un molo sopraflutto e dall'ultimo tratto del molo di sottoflutto. I natanti possono ormeggiare per circa 60 m. di una banchina all'interno della darsena. Fondo: sabbioso- Fondali: in banchina da m.0,8 a m.1,3 - Posti barca: 100 - Lunghezza max: 10 m.


Ufficio Locale Marittimo, Corso S.Leone 22, tel.0771549705 - e-mail: sperlonga@guardiacostiera.it


www.comune.sperlonga.lt.it


 




Informazioni ed Assistenza al Turista della Provincia di Latina
Piazza del popolo n. 16 04100 Latina Telefono 0773.480672 Fax 0773.484502
Email: latinaturismo@tin.it
powered by iper.net

CSS Valido!